bambini roma

Scopri Roma con bambini: i luoghi imperdibili per i più piccoli

Roma è una di quelle città che merita di essere visitata anche in compagnia dei bambini. Ovviamente dovrai solo pensare a organizzare al meglio ogni dettaglio, cercando di studiare un itinerario che permetta anche ai bimbi di divertirsi. Locali? Monumenti? Zone in particolare?

Abbiamo già avuto modo di parlarti di uno dei parchi divertimenti più celebri di Roma, il Cinecittà world, ma oltre a quello vi sono tantissime soluzioni adatte alla tua vacanza in famiglia. Di seguito troverai alcune idee e consigli per poter vivere pomeriggi istruttivi e simpatici con i tuoi figli.

Ci sono le visite guidate della città, diverse attività da provare e anche negozi specifici da provare. Prendi carta e penna, e segnati queste opzioni!

Teatro, giochi e interazione con i bambini

Parliamo di parchi romani dove i bambini potranno trovare pane per i loro denti. Da un lato abbiamo Villa Borghese, adatta a giri in tandem, risciò o kart, senza dimenticare la possibilità di goderti un giro nel laghetto a bordo di barche a remi o pedalò. Qui i bambini potranno divertirsi anche ad ammirare le tartarughe d’acqua o le anatre che sguazzano nella zona. In alternativa visita il Gianicolo, dove vengono presentati spettacoli delle marionette o show comici di attori e animatori.

Se invece preferisci puntare sul divertimento con le nuove tecnologie, allora prova a portarlo nella cosiddetta zona Tech di Roma. A Villa Torlonia sorge una ludoteca con nove sale, e attività capaci di attirare bambini e ragazzi da 8 a 17 anni. Tra le attrazioni più divertenti? Il Virtual Set televisivo, caratterizzato da effetti speciali ideali per il piccolo schermo. E che dire di un bel giro su un digital floor che cambia forma sotto i tuoi piedi?

UnCafè per bambini

Un’altra interessante idea è legata a un locale che organizza laboratori per bambini. Si trova nei pressi di San Pietro e Castel Sant’Angelo. Qui potrai portare il tuo piccolo per seguire alcune discipline tra cui il lavoro a maglia, la fotografia, la lavorazione della ceramica e molto altro ancora. In questo modo, mentre gli adulti si rilassano, i bambini potranno giocare, divertirsi e imparare qualcosa di nuovo. E se preferisci metterlo alla prova con la cucina, allora dovrai spostarti fino all’Hotel Sheraton all’EUR, dove si organizzano dei corsi per aspiranti chef.

E’ sicuramente questa la tappa necessaria da fare prima di fare un salto alla Città del Sole, un negozio di giocattoli che ha ben 8 diversi negozi sul territorio romano. Oltre a rappresentare un’idea divertente, sarà anche piacevole poter aiutare i bimbi a conoscere anche nuove culture, entrando in contatto con giochi provenienti da ogni parte del mondo.

A contatto con la natura

Ultimo capitolo è quello legato alle bellezze più naturali di Roma, per goderti anche l’aria aperta. Una delle vere attrazioni resta sicuramente il BioParco della Capitale, che ospita animali di ogni specie, e ti porta a spasso lungo un universo faunistico che si estende per 4 km. Per ogni animale è stato ricreato il proprio habitat naturale, tutto da scoprire durante un bel giro in famiglia. E non dimenticare di visitare la zona che ospita il rettilario, tra coccodrilli e serpenti!

Vota questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *