casa a roma economica

Case a Roma: le soluzioni economiche in base ai quartieri

E’ facile pensare che, in una realtà così grande e imponente come quella di Roma, trovare una casa sia alquanto complicato. Soprattutto per alcune determinate tipologie di tasche! In realtà, il mercato dell’immobiliare sta subendo un importante cambiamento anche nella Capitale. Chi è alla ricerca di una dimora economica e case a Roma potrà quindi avere delle speranze.

Ogni sua zona, ogni quartiere ha qualcosa da offrire in termini di appartamenti e ville, ma se vi sono delle necessarie ristrettezze di budget è bene considerare con estrema attenzione ogni passo. Chiunque abbiamo modo di visitarla almeno una cosa noterà subito che Roma è grande, è maestosa e imponente. Questo non deve spaventare, ma deve essere considerato come un importante campanello di allarme per destreggiarsi abilmente tra le case in vendita o in affitto a Roma. Di seguito scopriremo in che modo risparmiare in fase di scelta, partendo dai quartieri più economici di Roma.

Cercare case a Roma: i quartieri meno costosi

casa a roma economica

E’ ovvio che quesa città, proprio per la sua superficie, presenti una serie di vicissitudini zona per zona, strada per strada. Ma è giusto cercare di essere elastici, comprensivi e magari spingersi lontano dal cuore pulsante, dal centro vero e proprio di Roma. Questo aiuterà a garantirsi un prezzo estremamente economico.

Oltre al lusso e alle zone più costose per acquistare casa, vogliamo considerare quelle zone sicure per chiunque desideri risparmiare investendo!

Se ci si spinge verso Tor bella Monaca, per esempio si ha la possibilità di trovare un’offerta pari a 1900 euro al metro. Il costo si alza leggermente a quota 2200 se si a Prima Porta, oppure a Infernetto – Castel Porziano. Quest’ultima è la zona periferica più estrema, che si trova precisamente tra Ostia e Pomezia. In generale qui i prezzi oscillano tra i 2300 per mq. E non si può dimenticare Zona Malagrotta e Casalotti – Selva Candida.

Insomma questi quartieri meno “famosi” e più lontani dal centro, non sono per questo meno vivibili, ma permetteranno di vivere in modo dignitoso nel rispetto delle proprie finanze.

La parola d’ordine è trattare

E’ ovvio però che, prima di fare il grande passo e trovare case a Roma, è opportuno fare un’analisi di mercato attenta. L’obiettivo, come avviene in ogni altra parte d’Italia, è quello di completare l’acquisto mettendoci al riparo da truffe o cattivi affari.

Tutti coloro che sono alla prima esperienza di acquisto forse non sanno che si sta verificando una ripresa del mercato immobiliare a Roma. Questo significa che a oggi, chiunque abbia disponibilità economiche di acquisto, o possa ottenere un mutuo è leader della negoziazione.

I prezzi sono in calo, il mercato deve ancora assestarsi e ogni acquirente può dire la sua, trattando fino a raggiungere prezzi accettabili. Il commercio resta un punto abbastanza delicato del nostro tempo e chi non vuole trovarsi a gestire solo ricerche e procedure burocratiche, farà bene a chiedere l’aiuto di un’agenzia. Questo non è sicuramente il modo migliore per tagliare le spese, ma è quello più sicuro per non inciampare in errori spiacevoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *